Genoa, Spors: "Qui per dare al club una dimensione europea"

di Alessandro Gardella

Parla il nuovo general manager: "Questo è un progetto ambizioso e sono pronto per questa grande sfida"

Genoa, Spors: "Qui per dare al club una dimensione europea"

La rivoluzione in casa Genoa promessa dalla nuova proprietà americana sarà gestita da Johannes Spors, nominato da qualche giorno come nuovo general manager del club rossoblù. L'ormai ex direttore sportivo del Vitesse ha parlato per la prima volta ai microfoni di Sky Sport, spiegando i propri obiettivi per questa nuova avventura: "So che sono abbastanza giovane, ho 39 anni ma ho parecchia esperienza, lavoro nel mondo del calcio da 15 anni. Ho lavorato all’Hoffenheim, all’Amburgo, in Olanda. Ora sono qui e sono molto contento. Vogliamo diventare un club moderno, innovativo, europeo. Io sono qui per trasformare il Genoa in tutto questo".

Spors ha anche parlato delle possibili scelte di mercato in vista di gennaio: "Per me è molto importante allineare la nostra visione di gioco con la rosa. Ci confronteremo con l’allenatore per essere sicuri che parliamo degli stessi ruoli, dello stesso stile di gioco, degli stessi bisogni e poi decideremo in che ruoli sarà meglio intervenire. Ora non abbiamo tanto tempo per far crescere giocatori giovani. Nel futuro del Genoa sarà possibile, ma adesso abbiamo altre priorità".