Condividi:


Genoa, Schone ammette: “Sono stati mesi turbolenti”

di Redazione

Il danese con l’addio di Faggiano spera nel reintegro in rosa a gennaio. Decine di tifosi 'chiedono scusa' al giocatore sui social

"Sono stati mesi molto turbolenti, ma tutto è stato più facile con voi tre al mio fianco". Questo il messaggio di Lasse Schone affidato ai social a pochi giorni dall'addio del ds Daniele Faggiano. Il danese dalla spiaggia di Quinto a Genova, guarda al futuro con una nuova prospettiva insieme alla propria famiglia. Con il ritorno di Marroccu in società si apre un nuovo scenario al Genoa per il giocatore. Considerato un esubero e messo fuori rosa, Schone non ha potuto fare altro in questi mesi che allenarsi con la speranza di tornare presto a giocare.

Marroccu tra i primi compiti avrà quello di mediare con il giocatore per capire se potrà fare parte del progetto Genoa o se dovrà cercare una nuova squadra. Il rapporto tra Schone e Faggiano era ai minimi termini, e anche la sua esclusione aveva dato inizio alla rottura tra il ds e la società. La sua esclusione è stata il primo colpo di scena della stagione del Genoa, adesso Schone e i rossoblu cercano maggiore tranquillità. I tifosi su Instagram hanno inviato decine di messaggi di scuse per il trattamento che gli è stato riservato. "Sorry Lasse" e "Torna con noi" sono le frasi più utilizzate per il danese.