Condividi:


Genoa, l'amichevole di Magonza con il Mainz 05 finisce 3-2: a segno Buksa e Bianchi

di Maria Grazia Barile

Ballardini, in attesa di rinforzi, fa ruotare tutti i giocatori disponibili nei quattro tempi da trenta minuti ciascuno

Il Genoa esce sconfitto 3-2 dal test di Magonza. Sono stati 4 tempi da 30 minuti ciascuno nei quali Ballardini ha fatto ruotare tutti i giocatori a disposizione ottenendo buone risposte dai giovani.

Il Mainz era passato in vantaggio all'8′ del primo tempo, complice un'autorete rossoblù. L'errore è di Marchetti che spinge in rete la palla messa al centro dalla destra da Burkardt

Il pareggio del Genoa arriva 20 minuti più tardi ed è una prodezza di Buksa, splendida la sua torsione di testa sul traversone di Sabelli. 

Il primo tempo si conclude 1-1

Nel secondo tempo girandola di cambi e Mainz nuovamente in vantaggio grazie a Boetius. Barreiro supera Vanheusden con un paio di finte e poi serve l'assist per il numero 8 che batte Marchetti. 

Il terzo tempo riparte dal 2-1 ma si conclude sul 2-2 grazie al pareggio di Bianchi su calcio di rigore conquistato dallo stesso Bianchi. Il fallo di Nemeth però era fuori area di almeno un metro.

Il terzo tempo si conclude dunque sul 2-2.

Nel quarto tempo il Mainz trova ancora il gol, lo segna Adam Szalai che supera Jandrei e sigla il 3-2.

Nel finale il Genoa cerca il pari ma il risultato non cambia più. Di seguito la formazione iniziale, modulo 3-5-2

22 Marchetti; 14 Biraschi, 3 Vanheusden, 4 Criscito; 2 Sabelli, 27 Sturaro, 8 Rovella, 10 Melegoni, 26 Cambiaso; 19 Buksa, 23 Destro.

A disposizione 1 Jandrei, 35 Andrenacci, 5 Masiello, 9 Favilli, 11 Behrami, 13 Czyborra, 15 Jagiello, 16 Kallon, 17 Portanova, 18 Ghiglione, 20 Agudelo, 24 Bianchi, 25 Eyango.