Genoa, acquistato Czyborra dall'Atalanta: manca solo l'ufficialità

di Maria Grazia Barile

Il 21enne laterale sinistro tedesco sarebbe in quarantena per il Covid. La notizia rimbalza da Cagliari

Manca solo l'ufficialità ma Lennart Czyborra si può già considerare un nuovo acquisto del Genoa.
Trovato l'accordo con l'Atalanta, il 21enne laterale tedesco vestirà la maglia rossoblu la prossima stagione. Il suo arrivo lascerebbe pensare alla partenza di Mimmo Criscito. 
Fino ad un paio di giorni fa Czyborra sembrava destinato al Cagliari ma il ds Faggiano ha bruciato la concorrenza.
Sul giocatore, atteso a Genova per sottoporsi alle visite mediche, arrivano intanto indiscrezioni legate ad una presunta positività al Covid. Non più tardi di una settimana fa il presidente del Cagliari Giulini aveva messo il trasferimento del terzino tedesco in stand-by proprio per questa ragione: “Czyborra arriverà non appena risolverà i suoi problemi di salute”. Anche l’allenatore Di Francesco aveva dichiarato: "Abbiamo preso Czyborra poi c’è stata la situazione Covid, ma penso che chiuderemo lo stesso l’operazione, dobbiamo solo capire i tempi di quando sarà a disposizione".

I tempi, appunto. Czyborra dopo una vacanza in Sardegna era rientrato in Germania e il 27 agosto, come riportato dal media tedesco Sport Buzzer, si era recato in visita al suo primo club. Due giorni dopo era arrivata l’indiscrezione della sua positività al Covid mai confermata ufficialmente dall’Atalanta, ma comunque ribadita dal presidente rossoblù Tommaso Giulini. Secondo il protocollo Czyborra, prima di poter raggiungere la nuova destinazione, deve restare in isolamento per 14 giorni e poi sottoporsi a nuovi tamponi che gli diano il via libera.