Gaffe di Cesare Cremonini: "Ho cambiato il nome alla cameriera perché la pago"

di Redazione

Durante la trasmissione "E poi c'è Cattelan" con il conduttore che è scoppiato a ridere

Ospite di Alessandro Cattelan a "E poi c'è Cattelan", Cesare Cremonini è stato protagonista di una gaffe che sta facendo il giro del web attirando non poche critiche sul cantante.

Il cantante ha raccontato di avere una cameriera moldava, alla quale avrebbe cambiato il nome nel momento in cui l'ha assunta.

"Ho una donna delle pulizie che si chiama Emilia - ha detto Cremonini -. Non è vero, non si chiama Emilia. Quello è il nome che vorrei dare a mia figlia. Comunque, questa cameriera è moldava e io ho preteso in onore della mia terra di chiamarla Emilia. Non so qual è il nome ma ognuno dovrebbe chiamare le persone come meglio crede, soprattutto le persone che entrano in casa tua. Sono pagate e quindi possono far cambiare il loro nome".

La frase non è passata inosservata al popolo del web che si è letteralmente scagliato contro il cantante.

Un utente ha scritto: "Quindi secondo Cremonini se viene pagata una donna delle pulizie le si può cambiare nome perché riceve dei soldi. Quindi al prossimo concerto lo chiameremo Ugo perché viene pagato. Questa quarantena ha rincoglionito molti cantanti. Troppi", 

Un altro invece ha scritto: "Cremonini ha seriamente detto che se paga una persona la può chiamare come vuole? Che schifo". E ancora: "La gente non ha ancora capito che si compra la prestazione lavorativa non l'essere umano che la svolge", "Quindi Cesare Cremonini pensa sia un suo diritto annullare completamente l’identità di una persona soltanto perché la paga e quella persona fa le pulizie a casa sua? Ma quanto è bello questo classismo sui colli bolognesi".