Condividi:


Fontana, capogruppo Lega: "Bodycam per dipendenti Amt: troppe aggressioni"

di Gregorio Spigno

"Autisti, controllori, verificatori: è importante tutelare i lavoratori e chi viaggia con i mezzi pubblici"

Novità importante in vista per Amt. La Lega ha infatti proposto l'adozione delle bodycam per tutti i dipendenti, al fine di evitare e limitare le problematiche che si sono verificate ultimamente.

Lorella Fontana, capogruppo della Lega, ha raccontato a Telenord i motivi che hanno portato il gruppo a questa proposta: "Vista la situazione che si sta creando, in continua crescita, di aggressioni ad autisti, controllori, verificatori, credo sia importante tutelare i lavoratori. Il che consentirebbe anche di viaggiare in sicurezza: non si mette a rischio solamente il dipendente, ma anche l'utenza. Credo che la dotazione di bodycam sarebbe un passo avanti, un'evoluzione da parte dell'azienda per dimostrare la volontà di far viaggiare in sicurezza il proprio personale e per coloro che viaggiano con i mezzi pubblici".