Festa della Repubblica: il 2 giugno 24 palazzi aperti e fuochi d'artificio a Genova 

di Redazione

"Torna dopo due anni di stop un'iniziativa che ha sempre avuto un grande successo a Genova un ulteriore passo verso il ritorno alla normalità"

Festa della Repubblica: il 2 giugno 24 palazzi aperti e fuochi d'artificio a Genova 

Saranno 24 i palazzi delle istituzioni aperti al pubblico il 2 giugno a Genova in occasione della 76^ Festa della Repubblica italiana: dal Comune di Genova alla Prefettura, dall'Istituto idrografico della Marina militare al palazzo della Regione Liguria, dove sarà possibile ammirare il dipinto 'La carità di Rodolfo I d'Asburgo' di Rubens, fino alle case circondariali di Marassi e Pontedecimo.

Alle 22 in piazza De Ferrari uno spettacolo di fuochi d'artificio con proiezioni e musica. Il programma di 'Palazzi Svelati' è stato presentato nel palazzo della Regione Liguria dal prefetto di Genova Renato Franceschelli, il presidente della Regione Giovanni Toti con agli assessori regionali e comunali alla Cultura Ilaria Cavo e Barbara Grosso.

L'apertura straordinaria dei palazzi inizierà alle 9, i visitatori potranno scoprire gli scavi archeologici in corso alla loggia di Banchi, la sala operativa della Protezione civile, la Camera di Commercio, la Banca d'Italia, il Comando militare dell'esercito in Liguria, l'Agenzia delle entrate, l'Autorità portuale, il comando ligure dei Vigili del fuoco, i palazzi dell'Università e della Questura, l'avvocatura distrettuale dello Stato, il museo del Risorgimento, il palazzo della Borsa, il museo dell'Accademia ligustica di belle arti, la Capitaneria di porto, le sedi dell'Inail, del comando provinciale dei Carabinieri e il comando regionale della Guardia di finanza.

"Torna dopo due anni di stop un'iniziativa che ha sempre avuto un grande successo a Genova un ulteriore passo verso il ritorno alla normalità", sottolinea il presidente della regione Liguria Giovanni Toti. "Dopo i due anni orribili della pandemia riapriamo i palazzi delle istituzioni nei quali quotidianamente si gestiscono le mille situazioni ed emergenze che ogni giorno vive il territorio", sottolinea Franceschelli. "Un grande momento di apertura del nostro patrimonio culturale per poter svelare le opere d'arte che racchiudono questi meravigliosi palazzi", rimarcano Cavo e Grosso annunciando che Palazzo Ducale il prossimo autunno ospiterà una mostra dedicata a Rubens. I visitatori del palazzo della Regione Liguria riceveranno in omaggio una copia della Costituzione.