Condividi:


Ferrero 'snobba' Cagliari-Samp e va al Gran Galà dell'Associazione Calciatori

di Marco Innocenti

"Ranieri è l'uomo giusto per noi. Vialli? Discorso chiuso"

Proprio mentre la Sampdoria è impegnata in campo contro il Cagliari, il presidente Massimo Ferrero è a Milano al Gran Galà del Calcio organizzato dall'Associazione Calciatori. "Non posso e non voglio parlare della partita - ha detto Ferrero - E' in corso e mi auguro che i miei ragazzi spodestino quella fortezza che è Cagliari. Faccio un in bocca al lupo e che vinca il migliore. Hai visto mai San Culino?"

"È un uomo di calcio e io lo chiamo l'ultimo imperatore - ha aggiunto riferendosi a Claudio Ranieri - È saggio, sa di calcio ed è più di un allenatore. Anche vista la sua esperienza e le sue vittorie. È un uomo pacato e penso sia quello giusto per una squadra come la mia che aveva perso un po' di fiducia mentale".

E su Quagliarella: "Sul rinnovo di contratto ci siamo quasi - ha commentato - Le sue difficoltà? I grandi campioni fanno delle pause di riflessione e poi ripartono". L'ultimo riferimento poi è per Gianluca Vialli e la vendita sfumata: "Non voglio parlare più del caso Vialli - ha tagliato corto Ferrero - Per me è un caso chiuso".