Ferrari sul podio dei marchi più rispettati al mondo, ma vince (ancora) Lego

di Edoardo Cozza

La classifica di Global RepTrak 100 attesta la casa automobilistica di Maranello come miglior brand italiano. Crescono Barilla, Ferrero e Prada

Ferrari sul podio dei marchi più rispettati al mondo, ma vince (ancora) Lego

Ferrari conquista un podio: non parliamo di Formula 1, ma della classifica dei brand più rispettati e meglio valutati al mondo. La graduatoria, stilata da Global RepTrak 100, pone la casa automobilistica di Maranelli al terzo posto assoluto, alle spalle di Lego (che si conferma in vetta) e di Rolex. 

Nella top 100, poi, troviamo altri marchi italiani: Barilla è 11^ e guadagna 7 posti rispetto a un anno fa; in crescita anche Ferrero (19^, era 21^); Pirelli è 25^; Lavazza (53^) e Armani (61^) cedono qualcosa; entra in classifica Prada, che si attesta all'84° posto. 

Ampie le differenze di conoscenza e apprezzamentoi dei marchi in base alle fasce d'età: nella cosiddetta Generazione X (18-25enni) sul podio vanno Netflix, Spotify e Nike, brand giovani e giovanili; man mano che l'età aumenta i gusti diventano più classici o legati ai ricordi d'infanzia o agli hobby: ed ecco spiegato il successo di Lego, che conquista un secondo posto tra i 26-40enni e il primo posto nelle due "mini-classifiche" 41-55 anni e 56-64 anni.