Tags:

toti spezia felettino burlando

Felettino, Toti: "Dopo il danno Burlando ci fa anche la morale? È surreale"

di Fabio Canessa

Polemica tra il governatore e il suo predecessore sul nuovo ospedale della Spezia

Felettino, Toti: "Dopo il danno Burlando ci fa anche la morale? È surreale"

"Leggere di buon mattino la 'moralina' dell'ex presidente Burlando e di certa sinistra sul cantiere dell'ospedale del Felettino di Spezia ha un sapore surreale". Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti stamani via Facebook replica alle critiche dell'ex governatore Claudio Burlando sull'iter di realizzazione del nuovo ospedale della Spezia.

"La giunta Burlando ha deciso di investire tutti i fondi dati dal Governo per l'edilizia sanitaria in Liguria nel nuovo ospedale di Spezia - ricorda -. Non per ristrutturare il vecchio e magari dare qualcosa anche alle altre province. No! Costruirne uno tutto nuovo. Sarà un caso che il candidato del Pd alle scorse elezioni fosse proprio di Spezia".

"Per questo viene bandita una gara a cui partecipa un solo concorrente, sarà un caso, allora editore del giornale l'Unità, tornato in edicola per volontà di Matteo Renzi... che ovviamente si aggiudica i lavori - attacca Toti -. A pochi giorni dalle elezioni del maggio 2015 (che per fortuna hanno perso) la giunta Burlando firma il contratto di appalto all'unico partecipante alla gara, a cui viene dato in permuta anche il vecchio ospedale Sant'Andrea".

"Ora, dopo aver fatto questo capolavoro, al quale stiamo molto faticosamente lavorando da anni per evitare di perdere soldi pubblici e innescare cause che durerebbero decenni, chi ha combinato tutto questo ci fa anche la morale! - conclude - Vi prego, dopo il danno, la beffa no. Si scusino con i cittadini per i tanti errori fatti, con l'aggravante dell'arroganza. L'unica cosa degna da fare".