Emergenza Covid, Bucci: "La situazione è complessa, non fuori controllo"

di Redazione

Il sindaco fa il punto della situazione trasporti: "L'affollamento è al 50-60%, se il governo ci darà i fondi siamo pronti a coinvolgere anche i mezzi privati"

Emergenza Covid, Bucci: "La situazione è complessa, non fuori controllo"

"La situazione è complessa, non fuori controllo: quest'ultimo termine non mi appartiene e non credo di averlo mai detto", ha detto il sindaco di Genova Marco Bucci facendo il punto dell'emergenza nel consiglio comunale del 3 novembre. "Sino a ieri in Liguria avevamo 1200 ricoverati di cui 50 in terapia intensiva. Ad aprile avevamo 1400 ricoverati con 200 terapie intesive. Grazie alla capacità dei medici, la situazione ora è molto diversa". 

Sulla possibilità che il prossimo Dpcm inserisca la Liguria e Genova nella cosiddetta "zona rossa", il sindaco ha dichiarato di attendere la decisione del governo, che dovrebbe arrivare in serata. "Per ora le notizie sono contrastanti. Da noi in Liguria l'indice Rt oscilla tra l'1,3 d il 1,5, quindi non siamo tra i territori con la situazione più difficile. Noi però possiamo fare ben poco".

Per quanto riguarda la situazione dei trasporti pubblici nel comune di Genova, il sindaco ha sottolineato come l'affollamento si sia molto ridotto. "Amt ha rilevato che l'occupazione varia tra il 50 e il 60 %, e se il governo ci farà avere i fondi siamo pronti a coinvolgere anche i privati, i noleggi con conducenti".