Elezioni regionali Liguria, Gemelli: “Il tavolo della coalizione è saltato”

di Antonella Ginocchio

Il vicesegretario regionale dem : “Per  ora c’è uno stop sul nome del candidato alla presidenza, dal quale dipendono le possibile alleanze”

Il segretario regionale del Pd ligure, Alessandra Gemelli ai microfoni di Telenord su di un punto è chiara: il tavolo della coalizione  Movimento 5 Stelle-centrosinistra è saltato. Le alleanze che stringerà il Pd per affrontare la corsa elettorale “Dipenderà dal nome del candidato che si sceglierà”.

Alla precisa domanda del cronista, Gemelli risponde che un punto fermo dell’alleanza resta comunque il Movimento 5 Stelle, considerato anche il fatto che la Liguria è l’unica  Regione dove si propone lo schema della compagine di governo. Gemelli rimarca che con il Movimento si è trovato “l’intesa su di un programma”.

Il vicesegretario ribadisce che al momento restano in campo tutti  i diversi nomi che sono stati esaminati nei differenti vertici.  “Per  ora c’è uno stop sul nome del candidato alla presidenza, ma è da questa scelta che dipenderanno le possibile alleanze”, ribadisce, sottolineando che ci sono “nomi più forti ed altri meno”, includendo  anche quello di Ariel dello Strologo. E quest’ultimo, a detta della Gemelli, per il Pd è quello più forte.

Di certo il campo non si restringe alla scelta, che cha a un certo punto pareva inevitabile fare, viste le posizioni degli alleati di un tavolo destinato comunque ora a perdere dei pezzi, tra Ferruccio Sansa ed Aristide Massardo.

L’ultima parola spetterà alla Direzione regionale che la presidente dell’Assemblea, Cristina Lodi,  ha convocato per venerdì alle ore 18