E' morto nella notte il 18enne vittima di un incidente in lungomare Canepa

di Redazione

Si chiamava Alberto Profumo, abitava in centro città. Tradito dalla sua grande passione per le moto

E' morto nella notte il 18enne vittima di un incidente in lungomare Canepa

E’ morto nella notte il 18enne che era stato vittima di un incidente stradale in moto in lungomare Canepa. La vittima è Alberto Profumo, un liceale che abitava in centro città e avrebbe compiuto vent'anni il 20 ottobre.

Il giovane è stato tradito dalla sua passione per le moto: dalle immagini e alcune testimonianze di automobilisti acquisite dagli agenti della sezione infortunistica della polizia locale si vede mentre sfreccia ed effettua delle impennate a bordo della sua moto.

Il decesso è avvenuto nella sala di rianimazione dell’ospedale Galliera dove il ragazzo era stato subito trasferito in gravissime condizioni dopo l’incidente.

L’incidente, in cui non sono stati coinvolti altri veicoli, è avvenuto nella nuova carreggiata a più corsie in direzione ponente di lungomare Canepa.