De Zerbi: "Samp squadra tosta: occupa una posizione che non le compete"

di Marco Innocenti

"Sarà una partita da prendere con le molle"

De Zerbi: "Samp squadra tosta: occupa una posizione che non le compete"

"Una partita che serve perché è uno scontro diretto". Così Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, alla vigilia della sfida del Ferraris contro la Sampdoria. "Poi perché le ultime due trasferte le abbiamo perse - aggiunge - e perché è giusto dare continuità. Non abbiamo mai fatto due vittorie di fila ed è una cosa che dobbiamo ricercare, sapendo che la Samp è una squadra tosta, esperta, che sa creare pericoli ed è una partita da prendere con le molle"

"La Samp ha tanti giocatori di qualità - prosegue De Zerbi - Erano settimi-ottavi lo scorso anno con parte della rosa attuale, hanno qualità. L’ho detto alla squadra, probabilmente occupano quella posizione di classifica, per tanti motivi, ma per la qualità dei giocatori non dice quello. È una partita difficile ma noi possiamo fare bene, anche dal punto di vista tattico. Che Samp mi aspetto? Hanno giocato anche a rombo. Hanno degli esterni che sono delle mezzali e giocano tanto dentro al campo e sanno stare in campo. Col Milan hanno difeso tanto ma potevano anche vincere la partita, ma anche a Roma con la Lazio hanno avuto la prima occasione con Linetty, poi conosciamo il valore della Lazio".