Condividi:


CTM, grafica rinnovata e nuove funzionalità per l'app Busfinder

di Marco Innocenti

Già utilizzata da 278mila utenti, è ora scaricabile anche dai possessori di smartphone Huawei

CTM, l'azienda che gestisce il trasporto locale nell'area vasta cagliaritana, presenta la nuova release dell’app Busfinder con una grafica completamente rinnovata e nuove funzionalità che ne migliorano e facilitano l’accessibilità. Busfinder è l’app di CTM che fornisce gli orari di passaggio in tempo reale, permette di pianificare il viaggio e acquistare titoli di viaggio. Dal lancio è stata scaricata sui cellulari di oltre 278.000 persone, una risposta talmente entusiastica e positiva che ha spinto CTM a ricambiare la fiducia investendo in miglioramenti che partono da un layout grafico ancora più intuitivo che semplifica la user experience: consultando i percorsi viene immediatamente mostrato il tipo di accessibilità di una fermata e quali sono gli orari di passaggio in tempo reale e quali i programmati. Oltre ai dispositivi iOS e Android, Busfinder è ora disponibile anche per i possessori di smartphone Huawei, scaricabile gratuitamente da App Gallery.

In considerazione del particolare momento in cui stiamo vivendo l'azienda ha scelto di effettuare con l’App Busfinder una sperimentazione che permette di visualizzare il livello stimato di affollamento a bordo. Il passeggero può indicare l’intenzione di viaggiare su una determinata corsa attraverso il tasto SEGNALA, in questo modo CTM avrà dei dati anonimi che, incrociati con le altre richieste pervenute e i dati storici, permetteranno di prevedere il livello di occupazione. Questa sperimentazione è importante, in questo momento, per l’esigenza di rispettare la capacità massima prevista sui mezzi, che attualmente è del 50% del numero previsto nella carta di circolazione di ogni mezzo,  ma sarà utile anche nel futuro per gestire al meglio i flussi dei passeggeri. Nelle prossime settimane questa sperimentazione sarà integrata con la possibilità per i passeggeri che usano l’app di segnalare in tempo reale e anonimamente la presenza a bordo.

“In questo momento estremamente difficile per il trasporto pubblico – dichiara Roberto Porrà, presidente di CTM - riteniamo che investire sulla tecnologia e sul rinnovo della flotta sia tra le priorità di CTM. Ogni giorno garantiamo il massimo della sicurezza grazie alle sanificazioni e il rispetto di tutte le indicazioni previste dalla normativa ma questo non basta. E’ proprio nei momenti più sfidanti che non ci si deve concentrare solo sul presente ma bisogna progettare il futuro, la tecnologia è la chiave per costruire un servizio su misura del passeggero”.

Inoltre sarà possibile utilizzare la nuova funzionalità “Trasferisci il biglietto”, pensata per i giovani che non dispongono ancora di un sistema di pagamento digitale. Con questa funzionalità il genitore o chiunque voglia regalare un titolo di viaggio, lo acquista sul suo smartphone e, prima che questo sia validato, può trasferirlo a un figlio o a un’altra persona, senza dare i dati della carta. Cliccando l’icona con un pacco regalo si potrà inserire la mail dell’account a cui si vuole inviare il titolo. L’indirizzo mail del ricevente deve essere associato a un account Busfinder. La persona che riceve il titolo al primo accesso vedrà un popup che lo avvisa del trasferimento. Una volta ricevuto il titolo, si potrà utilizzarlo normalmente.