Covid Liguria, 7mila persone con obbligo vaccinale non ancora prenotate

di Alessandro Bacci

Si tratta di persone che lavorano in ambito sanitario. Chi non si vaccina va incontro a nuove mansioni o alla sospensione dello stipendio

Covid Liguria, 7mila persone con obbligo vaccinale non ancora prenotate

Ad oggi sono circa 7.000 i cittadini residenti in Liguria soggetti all'obbligo di vaccinazione ai sensi del DL 44 e non ancora prenotati e/o vaccinati. Il numero è stato fornito dalla Regione in base agli elenchi delle Asl. Si tratta di persone che lavorano in ambito sanitario in strutture pubbliche e private. Sono operatori sociosanitari, assistenti di studio odontoiatrico, massofisioterapisti che svolgono la loro attività nelle strutture sanitarie, sociosanitarie e socioassistenziali, sono persone che lavorano nelle farmacie, parafarmacie e negli studi professionali.

Per coloro che manifesteranno la volontà di sottoporsi alla vaccinazione, verrà sbloccato il codice fiscale al fine di consentire la prenotazione con il portale prenotovaccino.regione.liguria.it e canali Cup. Lo dovranno comunicare nei prossimi giorni. Chi ad esempio lavora in ospedali a contatto con pazienti, se non presenterà una documentazione che attesta l'impossibilità di sottoporsi a vaccinazione, va incontro a nuove mansioni o alla sospensione dello stipendio.