Covid in Liguria, tamponi gratuiti dall'asilo alle superiori: ecco come ottenerlo

di Marco Innocenti

Mercoledì 12 gennaio alle ore 18 partiranno le prenotazioni delle dosi booster per 12-15 anni: prime vaccinazioni da giovedì 13 gennaio

Punto stampa al termine della giornata di riapertura delle scuole in Liguria. "Una giornata per molti aspetti prospettata come drammatica e confusa - ha detto il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti - si è risolta abbastanza bene. In questo momento nelle terapie intensive della Liguria, su 43 malati presenti, l'81% è non vaccinato. E lo stesso accade nei reparti di malattie infettive. Di quei 43, 34 sono non vaccinati, 6 sono in rianomazione per motivi non covid ma sono risultate positive allo screening d'ingresso in ospedale, quindi solo 3 vaccinati sono in terapia intensiva in ragione del covid ovvero per polmonite bilaterlae. Nel reparto di malattie infettive del San Martino, su 19 ricoverati, 16 sono non vaccinati, 2 sono vaccinati più di 6 mesi fa e 1 ricoverato per malattie non covid ma è risultato positivo".

"Le prenotazione sulle dosi booster per 12-15 anni, dalle 18 di mercoledì 12 gennaio si potranno effettuare sul portale prenotovaccino e, dalle 8 di giovedì, anche sugli altri canali. Le prime vaccinazioni saranno effettuate già giovedì 13 gennaio. Per lo screening dei ragazzi a scuola, i tamponi saranno gratuiti per i bimbi dell'asilo e alle elementari, medie e superiori. Basterà richiederli al medico o al pediatra che li prescriverà con ricetta rossa. Abbiamo quindi deciso di farci carico anche dei tamponi di bambini di asilo ed elementari, non solo dei più grandi come avevamo stabilito inizialmente".