Condividi:


Covid 19, Bassetti: "La permanenza in ospedale dei pazienti si è ridotta rispetto a marzo-aprile"

di Redazione

Grazie alla nuova piattaforma per le cure a domicilio, sono arrivati i primi 4 ricoveri "fast track", da casa al reparto senza accedere al pronto soccorso

"Questa settimana il trend di accessi ai pronto soccorso genovesi è in discesa, ancora costanti i ricoveri in malattie infettive, dove però c'è un turn over molto florido, con una durata delle degenza più breve rispetto a marzo-aprile". A dirlo è Matteo Bassetti, direttore della clinica Malattie infettive del San Martino di Genova, che questa sera è intervenuto nella consueta conferenza stampa della regione dedicata all'emergenza Covid 19.

Bassetti ha parlato anche della nuova piattaforma online attivata a Genova da circa una settimana, che permette ai medici di famiglia e agli infettivologi di curare a domicilio i pazienti covid. Grazie a questa risorsa informatica, in settimana sono avvenuti i primi 4 accessi fast track in ospedale, ovvero persone ricoverate in reparto direttamente da casa, senza passare dal pronto soccorso.  Sono state 220 le schede informatiche sullo stato di salute dei pazienti covid compilate online dai medici di medicina generale attraverso la consulenza degli infettivologi del San Martino. La piattaforma permette di "portare l'ospedale a casa del paziente" 24 ore su 24, ha sottolineato Bassetti.