Costa Crociere prolunga lo stop delle proprie navi fino al 30 giugno

di Marco Innocenti

Difficile al momento prevedere un calendario di ripresa dell'attività

Costa Crociere prolunga lo stop delle proprie navi fino al 30 giugno

Come già fatto da diverse compagnie di navigazione, anche Costa Crociere estende lo stop alle proprie navi fino al 30 giugno 2020. La decisione è stata comunicata dalla stessa azienda in un comunicato diffuso in giornata: "Costa annuncia l'ulteriore sospensione delle sue crociere sino al 30 Giugno 2020 - si legge - A causa del protrarsi della situazione di emergenza legata alla pandemia globale di Covid-19 e con il perdurare delle misure di contenimento quali chiusura porti e restrizioni alla circolazione delle persone che non consentono di fatto di operare, la Compagnia estende la sospensione a tutto il mese di giugno".