Coronavirus Liguria, 335 casi e 32 decessi: solo 3 riferiti alle ultime 24 ore

di Alessandro Bacci

Eseguito un riallineamento di ulteriori decessi relativi ai mesi scorsi. I morti in Liguria superano le 4 mila unità. Terapie intensive a quota 80

Sono 335 i nuovi positivi al covid in Liguria a fronte di 4047 tamponi molecolari e 1887 test antigenici processati per un'incidenza pari al 5,64%. I ricoverati sono 737, +6 rispetto a ieri, di cui 80 in terapia intensiva (4 in più rispetto a ieri). Il maggior numero di casi positivi si registra nell'Asl3 genovese (134) seguita da Asl1 Imperia(85), Asl2 Savona (49)Asl 5 La Spezia (46) e infine Asl4 con 20 nuovi casi. Un nuovo positivi non riconducibili alla residenza in Liguria. 

Le persone decedute segnalate sono 32 di età compresa tra i 60 e i 100 anni (4003 da inizio pandemia). Il numero così elevato di morti è dovuto a un riallineamento di ulteriori 28 decessi relativi ai mesi scorsi, da gennaio ad aprile: a seguito di accertamenti. Alisa ha ricevuto dalle aziende sanitarie e ospedaliere i dati e la documentazione clinica di ulteriori casi di soggetti per i quali è stata riportata l’infezione da Covid-19 tra le cause del decesso e che fino ad oggi non erano ancora stati notificati.

In isolamento domiciliare ci sono 7039 persone mentre i soggetti in sorveglianza attiva sono 6895. Le vaccinazioni somministrate sono 392584 sui 483380 vaccini consegnati pari all'81%. Sono state somministrate nelle ultime 24 ore 4443 dosi di vaccino mRna. 117017 le persone che hanno ricevuto la seconda dose. Per quanto riguarda AstraZeneca sono state somministrate nelle ultime 24 ore 181 dosi. 8 le seconde dosi.