Coronavirus, a Savona vietate le visite ai parenti in ospedale

di Redazione

Coinvolte le strutture di Asl2: Savona, Albenga, Cairo, Pietra Ligure

Coronavirus, a Savona vietate le visite ai parenti in ospedale

"Al fine di prevenire e ridurre l’esposizione della popolazione e degli operatori all’infezione, si comunica che a partire da oggi, lunedì 16 Marzo, le visite ai degenti presso le Strutture di Asl2 sono sospese". Con una nota ufficiale diramata nella mattinata di lunedì la Asl savonese comunica che in via precauzionale  le sue strutture ospedaliere sono chiuse alle visite esterne: si tratta del San Paolo di Savona, Santa Corona di Pietra Ligure, San Giuseppe di Cairo Montenotte e S. Maria di Misericordia di Albenga.

"Il Direttore della struttura o suo delegato potrà disporre diversamente per i pazienti fragili che necessitano dell'assistenza del caregiver. L’accesso è dunque consentito solo se preventivamente concordato con i Direttori delle strutture o loro delegati e autorizzato con apposito modulo. I familiari potranno naturalmente contattare i parenti ricoverati attraverso i dispositivi mobili personali".

La Asl savonese si premunerà di informare, nel corso della mattinata, sul decorso dei pazienti ricoverati nell'area Covid-19, comunicando tempestivamente con i parenti. Per i pazienti ricoverati nelle aree no Covid i parenti o caregiver verranno contattati quotidianamente nel corso della giornata.