Condividi:


Conferenza Stato-Regioni, Toma: "Criticità nel fondo per il tpl"

di Redazione

"Su alcuni temi serve una maggiore sensibilità da parte del governo"


 "Come promesso nell'incontro che abbiamo avuto lo scorso 17 ottobre, stiamo inviando al Ministro Paola De Micheli un documento che sintetizza le priorità nel settore delle infrastrutture e trasporti": lo ha annunciato, a margine della Conferenza delle Regioni, il presidente del Molise Donato Toma che oggi ha presieduto i lavori. "Segnaliamo criticità, ma prospettiamo anche alcune soluzioni su cui Governo e Regioni possono lavorare insieme. Ci sono alcune emergenze come il fondo per il trasporto pubblico locale o il piano acquedotti su cui - ha spiegato Toma - c'è la necessità di una maggiore sensibilità da parte del Governo. Ma c'è anche la prospettiva per un rilancio di una seria politica per la casa dove occorre un gioco di squadra fra le istituzioni coinvolte: quelle centrali, ma anche Regioni e Comuni. Ci sono infine interventi urgenti per modificare alcune leggi che regolano l'urbanistica e l'esigenza di una incentivazione maggiore della mobilità ciclistica". Questi temi, ha aggiunto Toma, "toccano da vicino la vita dei cittadini, su cui occorre una visione strategica che riunisca attorno ad un tavolo tutti gli attori istituzionali coinvolti per definire un'agenda condivisa sulle priorità per le infrastrutture e i trasporti del nostro Paese".

Condividi: