Comunali, Genova Domani: "Dello Strologo è incapace di decidere anche suoi candidati"

di Redazione

La replica: "Massima libertà tra tutti noi di esprimere pareri sulle reciproche scelte e posizioni ma nessuno intende imporre agli altri scelte personali"

Comunali, Genova Domani: "Dello Strologo è incapace di decidere anche suoi candidati"

La lista civica Genova Domani attacca l'avversario alle prossime elezioni comunali.
"La partita Terrile-Dello Strologo finisce 1-0. Esce clamorosamente vincitore il capogruppo Pd uscente, che, infatti, si candiderà, nonostante il candidato sindaco delle sinistre pentastellate fosse in disaccordo, dopo che Terrile è stato nominato a.d. di Ente Bacini. Era già chiaro che Dello Strologo fosse il candidato di una coalizione dove ognuno va per la sua strada e per i propri interessi, ma oggi è ancor più evidente che Dello Strologo sia incapace di decidere e di non aver nessun controllo su chi dice di sostenerlo. Insomma, zero leadership: e vorrebbe governare una città?".

Pronta la replica del candidato il candidato dell'area progressista Ariel Dello Strologo in risposta alla lista civica Genova Domani. "L'espressione della mia leadership è il programma condiviso senza indugi dalla coalizione, per risollevare la città. Non è mia intenzione né interesse esercitare il controllo su alleati e sostenitori. Siamo una coalizione molto ampia, la più ampia in Italia. Le diverse posizioni non ci hanno impedito di concordare su una visione di città molto ben definita, che è ciò che portiamo in dote agli elettori. Come ho già avuto occasione di dire, c'è la massima libertà, tra tutti noi, di esprimere pareri sulle reciproche scelte e posizioni ma nessuno intende imporre agli altri scelte personali interne alla propria casa politica".