Condividi:


Chiavari, bar storico chiuso per 15 giorni: era ritrovo di pregiudicati e luogo di spaccio

di Marco Innocenti

Secondo la Questura, tutto sarebbe stato agevolato dalla "mancanza di attenzione del titolare"

Quindici giorni di chiusura per il bar "Teleria Rocca Caffé" di Chiavari. E' il provvedimento preso dal Questore di Genova in seguito alle indagini condotte dagli agenti del commissariato di Chiavari che hanno appurato come il locale fosse punto di ritrovo di pregiudicati e canale attivo per lo spaccio di droga, soprattutto fra i minorenni.

Tra gli episodi più significativi che hanno portato alla decisione di chiusura, quello avvenuto lo scorso dicembre in cui un minorenne è stato trovato all’interno del locale in possesso di un’ingente quantità di marijuana destinata alla vendita. Gli ulteriori sviluppi dell’indagine hanno permesso di accertare come il giovane avesse trasferito già da qualche mese l’attività di spaccio proprio all’interno del locale, agevolato "dalla mancanza di attenzione e vigilanza - dicono dalla Questura - del titolare dell’esercizio commerciale, un 32enne italiano".