Ceriale, non può detenere armi ma nel bar ha un fucile Winchester e 250 cartucce. Arrestato

di Redazione

La compagnia della Finanza di Albenga ha scoperto l'arma con la matricola abrasa. In corso i controlli per scoprire se è stata usata in maniera illecita

Ceriale, non può detenere armi ma nel bar ha un fucile Winchester e 250 cartucce. Arrestato

I Finanzieri del Comando Provinciale di Savona hanno arrestato un uomo, di 62 anni, per illecita detenzione di armi e munizioni.

Ii militari della Compagnia di Albenga hanno effettuato un accesso presso un noto bar di Ceriale e durante l'intervento, il titolare, veniva trovato in possesso di un fucile a ripetizione a leva marca Winchester mod. 1894 con la matricola abrasa e circa 250 cartucce, accuratamente nascosti all'interno del bar, in un locale deposito, dentro una coperta, mentre parte del munizionamento all'interno di un garage.

L'uomo, che non ha fornito spiegazioni verosimili in merito all'illecita detenzione dell'arma e delle relative munizioni, ha precedenti specifici ed è sottoposto al divieto di detenere armi. E' stato perciò arrestato in flagranza di reato e condotto presso la Casa Circondariale di Imperia. Il fucile e le munizioni sono stati sequestrati, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Sono in corso accertamenti per verificare se l'arma sia stata usata in fatti illeciti.

L'identificazione del personale impiegato nel locale ha consentito ai finanzieri di rilevare anche ipotesi di violazione in materia di lavoro, che saranno oggetto di ulteriori approfondimenti.