Centri estivi, Paita: "In arrivo 1,26 milioni per aiutare le famiglie liguri nel pagamento delle rette"

di Marco Innocenti

Così la deputata di Italia Viva: "Faciliterà la vita di molte famiglie, ma allo stesso tempo aumenta il rimpianto per la caduta del governo Draghi"

Centri estivi, Paita: "In arrivo 1,26 milioni per aiutare le famiglie liguri nel pagamento delle rette"

Grazie alla sensibilità del governo Draghi e all’impegno della ministra Elena Bonetti, le famiglie liguri potranno contare anche quest’anno sull’aiuto dello Stato per alleviare il peso delle rette dei centri estivi”. Lo dichiara Raffaella Paita, deputata di Italia Viva, a proposito della norma del Dl semplificazioni che rifinanzia il fondo per l’organizzazione dei centri estivi da parte dei Comuni.

Con lo stanziamento di 1,26 milioni di euro, tanti comuni della Liguria potranno utilizzare le risorse messe a disposizione dal governo per consentire loro di ridurre il costo delle rette. Si tratta di un importante gesto di attenzione rispetto non solo alle necessità pratiche delle famiglie, la cui vita è complicata dalla chiusura delle scuole, ma anche perché i centri estivi rappresentano efficacissimo modello educativo. Per questo dobbiamo ringraziare la ministra Elena Bonetti per aver lavorato a questa misura, che di certo faciliterà la vita di molte famiglie liguri e italiane, ma allo stesso tempo aumenta il rimpianto per la caduta del governo Draghi”, conclude.