Carige, incontro Benveduti-Montani: "Si tutelino occupazione e valenza sociale"

di Edoardo Cozza

L'assessore in videoconferenza con l'amministratore delegato di Bper: "Conosce il valore storico dell'istituto genovese, ci ha rassicurati"

Carige, incontro Benveduti-Montani: "Si tutelino occupazione e valenza sociale"

Incontro 'virtuale', in videoconferenza, tra l'assessore allo sviluppo economico della Regione Liguria Andrea Benveduti e l'amministratore delegato di Bper Banca Piero Luigi Montani. Un confronto definito fruttuoso: "Abbiamo rappresentato al gruppo acquirente l'importanza che Carige ha storicamente avuto e ha come banca di riferimento per tutta la Liguria, nonché la necessità che il loro ingresso avvenga con la massima tutela possibile dell’occupazione e della valenza anche sociale. Abbiamo apprezzato la profonda conoscenza della questione e la volontà espressa nei confronti della Bce di non perdere questo importante brand" ha commentato Benveduti.

"Abbiamo altresì colto con piacere le parole di rassicurazione circa il mantenimento del valore privilegiato che Carige ha storicamente avuto per imprese e famiglie, così come quelle relative al futuro assetto che si potrà definire. Come sempre avvenuto in passato, siamo a disposizione per far sì che questo storico presidio rimanga e si rafforzi sul territorio dopo un lungo periodo di crisi, rilanciando un marchio intrinsecamente legato all’economia grande e piccola della nostra regione".