Condividi:


Carige, assemblea convocata per il 22 febbraio per nominare nuovo presidente

di Redazione

Dopo la scomparsa di Vincenzo Calandra Buonaura, saranno i soci a riportare il board dell'istituto all'originaria composizione di 10 membri

Il consiglio di amministrazione di Banca Carige, convocato d'urgenza dopo la scomparsa del presidente Vincenzo Calandra Buonaura, ha deliberato di non procedere alla cooptazione di un nuovo membro del cda e di rimettere all'assemblea dei soci la nomina dei membri del board per riportare il consiglio all'originaria composizione di dieci amministratori, oltre alla nomina del presidente e del vice presidente.

L'assemblea dei soci viene quindi convocata per il 22 febbraio. Lo annuncia una nota dell'istituto genovese. A giugno si era dimesso da Carige il consigliere e vice presidente di Carige Angelo Barbarulo. Fino all'assemblea le funzioni e i compiti del presidente saranno svolti dal consigliere anziano Francesco Micheli, che ha presieduto anche il consiglio di amministrazione odierno.