Caos neve in autostrada, riaperta all'alba la A7 fra Serravalle e Genova

di Redazione

Aspi: "Colpa dei tir che non rispettano divieto. Migliorare il sistema delle allerte". Poi annuncia rimborsi per i viaggiatori danneggiati

Caos neve in autostrada, riaperta all'alba la A7 fra Serravalle e Genova

E' stata riaperta intorno alle 6.30 l'autostrada A7 Genova-Milano fra i caselli di Serravalle Scrivia e Genova, in entrambe le direzioni. La viabilità, quindi, è potuta riprendere in condizioni di normalità. "E’ stata completata durante la notte - scrive Autostrade per l'Italia in un comunicato - la rimozione della colonna di mezzi pesanti rimasti bloccati verso il Valico dei Giovi e che erano transitati durante la nevicata di ieri, in vigenza del divieto di circolazione per tale categoria di veicoli, attivato dalle ore dalle 8.45 circa del mattino, all’’intensificarsi delle precipitazioni nevose. Per evitare che episodi del genere si ripetano, con spirito costruttivo oggi stesso Autostrade per l'Italia chiederà un tavolo urgente di confronto in Prefettura, anche con la presenza delle associazioni di categoria dell'autotrasporto. In particolare, si ritiene assolutamente necessario il coinvolgimento di tutti gli attori responsabili nella gestione della viabilità per evitare che i mezzi pesanti disattendano nuovamente i divieti di transito in autostrada. ASPI evidenzierà inoltre l'importanza di rendere più efficiente il sistema di allerta meteo regionale: le rilevazioni effettuate nella serata di ieri hanno dimostrato infatti la caduta di 40 cm di neve". 

La colpa, insomma, secondo Aspi sarebbe dei camionisti che avrebbero disatteso i divieti. La stessa società, però, ha annunciato che garantirà "forme di ristoro" per tutti "i viaggiatori coinvolti nei disagi, direttamente o indirettamente causati dalla ingente nevicata di ieri sulle tratte liguri". Sarà sufficiente indirizzare le richieste alla casella info@autostrade.it, fornendo generalità, recapiti e una prima indicazione sul percorso effettuato.