Francesca Dego suonerà per il Paganini Day al Teatro Carlo Felice

di Giulia Cassini

L'evento clou di domenica 27 ottobre alle 20 è il "Concerto Sinfonico" con la giovane interprete

Un altro evento importante al Teatro Carlo Felice di Genova per Francesca Dego, considerata dalla critica tra le migliori interpreti italiane di oggi, regolarmente ospite delle più prestigiose orchestre internazionali, che nel 2008 è entrata in finale al Premio Paganini aggiudicandosi il riconoscimento speciale "Enrico Costa".
 
Nella tarda mattinata di sabato 26 ottobre ha provato il mitico "Cannone", il violino Guarneri del Gesù del 1743 di Niccolò Paganini con visibile emozione.  Francesca Dego sarà impegnata nel Paganini day (la ricorrenza del compleanno paganiniano di domenica 27 ottobre alle 20)  con l'Orchestra del Teatro Carlo Felice diretta da Alpesh Chauhan tra spartiti di  Paganini, Glinka e di Schostakovitch. 
 
In particolare il Concerto n.1 in Re maggiore per violino e orchestra di Paganini che verrà eseguito mostra l'intero corredo tecnico ed espressivo del virtuosismo violinistico del grande genio genovese. Mentre nei passaggi orchestrali è sensibile l'affinità con lo stile rossiniano ed operistico in genere gli "a solo" portano all'inconfondibile impronta dell'autore. La giornata di domenica vedrà il coronamento proprio con questo concerto sinfonico al Carlo Felice in serata, ma sarà in generale molto ricca fin dalla mattina: si inizia alle ore 11 in Foyer del medesimo teatro con "La chitarra a corte" e i musicisti Fabio De Lorenzo, Francesco Bagnasco, Damiano Babbini, Gabriele Boschi e Delfina Parodi a cura di Genovapiedi, con letture a cura di Giulia Mele.
 
Alle 14 con partenza davanti a Palazzo Tursi sarà la volta della visita "La Genova di Paganini" con Niccolò Paganini junior (l'omonimo discendente) e Michele Trenti, poi alle 17 al Teatro della Gioventù, sala Barabino, in collaborazione con il Festival della Scienza Niccolò Paganini junior esporrà gli “Elementi vecchi e nuovi nella musica di Paganini”.