Tags:

sopraelevata Genova cavi

Caduta cavi dalla Sopraelevata, il Comune: "Stiamo facendo le verifiche. La struttura è sicura"

di Matteo Angeli

"I cavi caduti non sono di proprietà del  Comune, la responsabilità è dei concessionari. Posso dire sulle perizie del 2019 e 2020 che la struttura è sicura"

Caduta cavi dalla Sopraelevata, il Comune: "Stiamo facendo le verifiche. La struttura è sicura"

Accertamenti in corso per stabilire eventuali responsabilità dopo la caduta di alcuni cavi pesanti dalla Sopraelevata ieri pomeriggio nella zona del Porto Antico a Genova. Quattro persone sono state colpite dai cavi rimanendo ferite, tre sono state trasportate in codice giallo al pronto soccorso e dimesse in serata. Il distaccamento dei cavi ha creato notevoli danni ai mezzi parcheggiati.

L'assessore comunale ai lavori Pubblici Pietro Picciocchi questa mattina ha fatto il punto della situazione." Quello che è successo ieri è ovviamente oggetto di indagini, dobbiamo capire bene cosa è successo. Di certo posso dire che il Comune di Genova da tempo ha intrapreso investimenti per la manutenzione della Sopraelevata, spendiamo tra i 600.000 e il milione di euro all'anno per le parti in calcetruzzo. Ci sarà una gara d'appalto per un quarto lotto dei lavori di sistemazione dei frontalini. Posso dire sulle perizie del 2019 e 2020 che la struttura non presenta criticità. Insomma è una struttura che è datata e che è sicura e funzionante ed efficiente".
Picciocchi ribadisce:  "Ci sono cavi di servizio non di proprietà del  Comune, la responsabilità dei concessionari. Sono cavi dati, stiamo cercando di capire la paternità di questi cavi. Poi spetterà nel caso all'autorità giudiziaria nel caso individuare responsabilità penali".