Bucci, la Procura archivia l'inchiesta sullo stop alle multe in via Alessi

di Marco Innocenti

Il sindaco non avrebbe avuto alcun interesse personale nel fermare gli agenti

Bucci, la Procura archivia l'inchiesta sullo stop alle multe in via Alessi

E' arrivata l'archiviazione da parte della Procura di Genova sul caso delle multe "stoppate" dal sindaco Marco Bucci. La vicenda risale allo scorso mese di febbraio, quando i vigili  si erano presentati in via Alessi, dove Bucci risiede, ed avevano iniziato a multare le auto in sosta perché Amiu avrebbe dovuto effettuare la pulizia stradale, come indicato dalla segnaletica installata. I due agenti, fino a quel momento, avevano già elevato 43 contravvenzioni quando si sono sentiti stoppare da una chiamata del comandante Gianluca Giurato, dopo la segnalazione da parte del sindaco.

A far partire l'inchiesta era stato l'esposto di Pasqualino Manfrecola, vigile e segretario regionale del sindacato Csa. Da lì, i magistrati avevano aperto un fascicolo a carico di ignoti per abuso d'ufficio e oggi il pubblico ministero Gabriella Marino e il procuratore aggiunto Vittorio Ranieri Miniati hanno affermato che Bucci non avrebbe avuto alcun interesse personale a fermare i vigili che sanzionavano le vetture.