Condividi:


Bombardier, Alstom conferma: "Vogliamo valorizzare lo stabilimento di Vado Ligure"

di Marco Innocenti

La promessa durante una videoconferenza con l'assessore allo sviluppo economico Benveduti e i sindacati

"Alstom ha confermato la volontà di valorizzare al massimo l'investimento fatto sul sito di Vado Ligure". A dirlo è l'assessore allo Sviluppo economico Andrea Benveduti in videoconferenza con le sigle sindacali, a margine dell'incontro con Michele Viale, AD di Alstom, la multinazionale francese che a fine gennaio scorso ha acquistato Bombardier Transportation.

"Un passaggio conoscitivo doveroso - spiega Benveduti - in cui Regione Liguria ha fatto presente l'importanza da sempre riservata a questo sito industriale e la necessità di non disperdere la professionalità degli oltre 500 lavoratori impegnati. Il management di Alstom, riconoscendo i valori e le competenze delle maestranze, ha confermato l'interesse del gruppo a investire sullo stabilimento ligure, pur rimandando a un prossimo incontro la definizione del ruolo strategico destinato a Vado. Un segnale, non scontato, di buon auspicio, che al momento ci soddisfa, nell'attesa di conoscere la visione a medio-lungo termine assegnata allo stabilimento".