Bellanova in visita a Brindisi: focus su progetti AdSP Adriatico meridionale

di Redazione

Tappa pugliese per la viceministra alle infrastrutture: proficuo confronto con il presidente dell'Autorità Patroni Griffi

Bellanova in visita a Brindisi: focus su progetti AdSP Adriatico meridionale

Visita istituzionale della viceministra delle infrastrutture e della mobilità sostenibili Teresa Bellanova, nei porti di Brindisi e Bari. Un significativo momento di incontro e di confronto nel corso del quale il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale, Ugo Patroni Griffi, ha illustrato alla rappresentante del governo i progetti, le opere e i cantieri predisposti dall’Ente nei cinque porti del sistema.

Tra le numerose tematiche affrontate si è parlato del porto di Brindisi, con i fari puntati su: completamento del banchinamento in zona Capobianco e realizzazione dei dragaggi ad esso funzionali sino alla quota -12 m sotto il livello del mare; completamento dell’infrastrutturazione portuale mediante banchinamento e realizzazione della retrostante colmata tra il pontile petrolchimico e Costa Morena Est; opere di completamento degli accosti portuali navi traghetto e ro-ro di S.Apollinare; lavori di riqualificazione, ristrutturazione ed ampliamento del terminal passeggeri di Costa Morena Punta delle Terrare; potenziamento degli ormeggi navi Ro-Ro a Costa Morena Est; realizzazione di un pontile con briccole.

E poi spazio anche per le riflessioni sul porto di Manfredonia (ristrutturazione e rifunzionalizzazione molo alti fondali); porti di Bari e Brindisi (lavori di realizzazione dei sistemi di cold-ironing); porto di Bari con sul tavolo: interazioni porto – città: Parco del Castello, riconnessione Castello-porto; riqualificazione del Molo S. Cataldo; potenziamento delle infrastrutture asservite alla sede logistica di Bari del Corpo delle Capitanerie di Porto; lavori di realizzazione di un terminal passeggeri sulla banchina 10; interventi di movimentazione dei sedimenti all’interno del bacino portuale; lavori di rimodulazione e nuova configurazione dei varchi carrabili e pedonali della port facility molo San Vito extra-Schengen e adeguamento della viabilità; lavori di realizzazione di torri faro sui piazzali retrostanti le banchine operative della Darsena di Levante; realizzazione di un dente di attracco alla banchina “Capitaneria” nella darsena interna molo S.Vito; porto di Barletta: lavori di prolungamento dei moli foranei  le previsioni del vigente Piano Regolatore Portuale; lavori di manutenzione dei fondali nei pressi dell’imboccatura del porto per il ripristino delle quote preesistenti.