Aveva aggredito e rapinato un giovane a De Ferrari: arrestato un 16enne albanese

di Redazione

Individuato dagli agenti insieme a un complice, anche lui minorenne

Aveva aggredito e rapinato un giovane a De Ferrari: arrestato un 16enne albanese

Insieme ad un complice, circa un mese fa avevano malmenato e rapinato un 18enne in piazza De Ferrari, strappandogli di dosso una collanina d'oro. Sabato uno dei rapinatori è stato arrestato: si tratta di un 16enne di origine albanese, fermato dagli agenti del commissariato di Cornigliano e condotto nel carcere minorile di Torino.

La vittima era riuscita a fornire una descrizione dettagliata dei due rapinatori agli agenti e, dopo l'aggressione, era stata medicata al Pronto Soccorso con una prognosi di 8 giorni. Il giorno successivo, poi, una pattuglia aveva identificato in zona Rivarolo un ragazzo corrispondente alla descrizione e, dopo una rapida indagine, era stato appurato che dopo il colpo in De Ferrari i due rapinatori si erano spostati all'RDS Stadium, dov'era in corso un concerto musicale, probabilmente a caccia di altre possibili vittime. I due però sono stati allontanati dal servizio d'ordine, essendo non solo senza biglietto ma anche visibilmente ubriachi.

Le indagini successive hanno poi permesso agli agenti di raccogliere prove a carico dei due ragazzi, entrambi minorenni, e per uno di essi l'Autorità Giudiziaria ha disposto la custodia cautelare in carcere, visti i molti precedenti già accumulati. Il giovane, così, è stato rintracciato sabato intorno alle 11 presso la sua abitazione e condotto in carcere a Torino.