Condividi:


Autostrade Genova, di notte impossibile viaggiare in auto

di Redazione

Code ovunque e ingorghi anche nelle ore piccole per via dell'Impressionante numero di tratte chiuse. Aggiornamento: stamane tutto riaperto

Code, code e ancora code. Le autostrade della Liguria sono chiuse dai cantieri dalle 22 di ieri e sino alle 6 di stamane, proroghe dei lavori della notte permettendo. 

La lista delle tratte del nodo di Genova chiuse è impressionante: sulla A10 stop fra Prà ad Arenzano, un blocco che ha gettato nel caos anche l'Aurelia, tanto che la polizia locale ha dirottato alcune pattuglie di agenti a presidiare gli incroci della zona. 

Due chilometri di coda a causa della chiusura del tratto anche fra Arenzano e Prà.
Sulla stessa direzione stop al traffico fra Prà e Aeroporto.


Uno sfacelo anche la A26: chiuso il tratto fra Masone e il bivio con la A10 che si può riprendere solo ad Arenzano. Qui a mezzanotte e messo si sono formati cinque km di coda. Alt ovviamente anche al collegamento fra Pra' e A26.
Queste chiusure hanno fatto sì che l'intero traffico verso e dalla Valle Stura e il basso Piemonte si sia riversato sulla statale del Turchino: ovviamente intasata anche in piena notte.
Disagi anche sulla A12: stop al traffico fra Sestri Levante e Rapallo.

 

Aggiornamento ore 7.30: tutte le tratte chiuse per i lavori, come era stato promesso da autostrade, sono state riaperte.