Condividi:


Armando Napoletano presenta il nuovo libro con... "Due piedi sulle nuvole"

di Giulia Cassini

La storia di Stefano Mei al Coni giovedì 14 novembre

Ci sono miti nello sport che è importante ricordare, veri e propri modelli non solo nelle vittorie, ma sotto il profilo umano, come la leggenda dell'atletica leggera Stefano Mei, in questo caso raccontato dalla penna sagace di Armando Napoletano.

Verrà presentato giovedì 14 novembre per le ore 18 alla casa delle Federazioni del Coni di viale Padre Santo 1 a Genova, e si intitola “Due piedi sulle nuvole. Stefano Mei, una storia di atletica leggera” (Edizioni Giacché). Fra aneddoti e materiale documentale, ripercorre esaustivamente le corse, dalle prime al Montagna fino all'Oro di Stoccarda.

E' anche uno spaccato di un periodo d'oro per la storia dello sport azzurro, ma quello che colpisce resta il tratto della personalità, del sacrificio, che accomuna forse a questi livelli solo gli sportivi più grandi.  Momenti di solitudine, altri di coesione, la parabola della maturazione, di quando c'è più testa che fisico, e tutto il sapore del successo. Tra le chicche anche le note di altri grandi nomi dell'atletica internazionale, tra i tanti ad esempio Alberto Cova o Salbatore Antibo e dei critici come Nicola Roggero, Gianni Brera e Federico Leporati.