Andora, festa di Halloween non autorizzata, arrivano i carabinieri: locale chiuso 5 giorni

di Alessandro Bacci

I militari si sono finti clienti. Il locale è stato multato, sanzionata un'impiegata sprovvista di green pass, indagini anche della Siae

Andora, festa di Halloween non autorizzata, arrivano i carabinieri: locale chiuso 5 giorni

I carabinieri di Alassio hanno bloccato una festa di Halloween non autorizzata e accertato che l'impiegata del locale era sprovvista di green pass. È successo ad Andora, nel savonese. Da tempo circolava voce che sarebbe stata organizzata una festa di Halloween in un noto locale andorese, voce arrivata anche ai carabinieri.

Dopo una intensa attività informativa i carabinieri hanno accertato che la voce corrispondeva al vero. Il 31 ottobre, mentre la festa era in pieno svolgimento, i carabinieri sono entrati nel locale fingendosi clienti poi hanno individuato il responsabile della struttura, cui sono state contestate contravvenzioni di natura penale e amministrativa. Inoltre, è stata sanzionata una impiegata sprovvista di Green Pass. Il locale è stato chiuso per 5 giorni. In più, il personale della Siae ha effettuato accertamenti di competenza.