Condividi:


Amazon inaugura a Genova: previsti 100 lavoratori a tempo indeterminato

di Redazione

La soddisfazione di Bucci: "Un importante risultato, dimostra che la città è viva". Spinelli: "Non è una scommessa ma una certezza"

Guarda la galleria

Il deposito di smistamento Amazon di Genova, presso la frazione di Campi, è entrato ufficialmente in funzione. La nuova struttura consentirà ad Amazon di incrementare la capacità e la flessibilità della sua logistica, garantendo consegne più veloci ai clienti, in particolare nella provincia di Genova e in parte delle province di La Spezia e Alessandria. Il nuovo deposito di smistamento occupa una superficie di oltre 7.000 metri quadrati e creerà nei prossimi anni circa 30 posti di lavoro a tempo indeterminato per operatori di magazzino. Inoltre, è previsto che i fornitori di servizi di consegna di Amazon assumano oltre 70 autisti a tempo indeterminato che ritireranno gli ordini dal deposito e li consegneranno ai clienti finali in Liguria. Gli ordini dei clienti saranno spediti dal più vicino centro di distribuzione o centro di smistamento al deposito dove saranno caricati sui veicoli dei corrieri per la consegna finale. Il primo prodotto consegnato dal deposito di Genova è stato il libro “Enola Holmes: il caso del marchese scomparso” di Nancy Springer.

“Il nuovo deposito di Genova rappresenta la nostra prima apertura in Liguria e consentirà di potenziare la nostra rete logistica nella regione, permettendoci di rispettare le promesse di consegna ai clienti e supportare tutte le aziende che vendono i loro prodotti su Amazon”, ha dichiarato Gabriele Sigismondi, responsabile di Amazon Logistics in Italia. “Inoltre, siamo particolarmente orgogliosi di questo magazzino dal punto di vista della sostenibilità: questo centro, realizzato con particolare attenzione al rispetto dell’ambiente, rappresenta una dimostrazione ulteriore dell’impegno di Amazon che tutti i giorni lavora per soddisfare le richieste dei clienti costruendo una rete logistica sempre più innovativa e sostenibile”.

“L’arrivo di una realtà leader mondiale nel proprio settore come è Amazon è un importante risultato per Genova. Dimostra come la città sia viva, dinamica e stimoli l’interesse a investimenti sul territorio da parte di grandi gruppi di diversi ambiti. Amazon porta in dote nuovi posti di lavoro (sia diretti che derivanti dall’indotto) e per la nuova sede ha puntato su scelte di efficientamento energetico a basso impatto che sono in linea con una Genova sostenibile e a favore dell’ambiente come stiamo cercando di costruire. Benvenuta Amazon e buon lavoro!” ha commentato il Sindaco di Genova, Marco Bucci.

Il commendator Aldo Spinelli del Gruppo Spinelli ha dichiarato: “Questo è per me un momento molto importante perché ha un significato che va al di là dell’innegabile valore di un’opera conclusa in tempi brevi e certi. In un periodo di grande difficoltà per tutto il Paese, a Genova non solo resistiamo, come la storia ci racconta che abbiamo fatto in passato, ma vogliamo contrattaccare la crisi con investimenti e posti di lavoro. Non è una scommessa ma la certezza di contribuire a dare la prospettiva di un futuro migliore alle famiglie, ai giovani, all’economia di Genova e della Liguria. È un impegno che ci deve vedere tutti alleati, imprenditori, lavoratori e amministratori pubblici.”

Galleria