Affondato il mercantile "Grande America", salvo l'equipaggio

di Pietro Roth

La nave aveva preso fuoco al largo della Bretagna

Affondato il mercantile "Grande America", salvo l'equipaggio

 Il cargo battente bandiera italiana, Grande America, andato a fuoco nella notte tra domenica e lunedì al largo del Finistère, l'estremità nord-ovest della Francia, si è definitivamente inabissato questo pomeriggio, a circa 180 miglia nautiche dalle coste bretoni, in una zona in cui le acque arrivano a 4.600 metri di profondità: è quanto riferisce la prefettura marittima di Brest.

Il mercantile italiano trasportava auto e altri veicoli nei garage e numerosi container sui ponti superiori. I ventisei membri dell'equipaggio e un passeggero erano stati tratti in salvo nella notte tra domenica e lunedì, intorno alle 4 del mattino, dalla fregata britannica HMS Argyll. Ad avvertire il centro operativo della situazione a bordo della nave gialla e bianca con la scritta 'Grimaldi Lines' era stato ieri serra il MRCC (Maritime rescue coordination center) di Roma. Lunga 214 metri, l'imbarcazione proveniva da Amburgo, in Germania, ed era diretta a Casablanca, in Marocco.