Condividi:


Acerra: "Scuole superiori pronte a riaprire la prossima settimana in Liguria"

di Redazione

Il direttore dell'ufficio scolastico: "Facendo il 50% di didattica in presenza e scaglionando gli orari, i numeri per ripartire sono sostenibili"

"Dal punto di vista organizzativo le scuole superiori liguri sono pronte a riaprire dalla prossima settimana con la didattica in presenza al 50%, il sistema dei trasporti ci ha dato ampie garanzie di un potenziamento del servizio". Lo ha detto il direttore dell'Ufficio scolastico regionale della Liguria Ettore Acerra oggi pomeriggio a Genova a margine di una conferenza stampa in attesa del nuovo Dpcm sul covid.

"In base ai numeri io non sono pessimista, facendo il 50% di didattica in presenza e scaglionando gli orari, i numeri per ripartire sono sostenibili. - ribadisce Acerra - Dal punto di vista organizzativo i tavoli provinciali organizzati presso le Prefettura hanno funzionato bene riuscendo a trovare una difficile sintesi tra le esigenze delle scuole e quelle del sistema dei trasporti. Le scuole devono essere disponibili a utilizzare gli strumenti di flessibilità, come gli scaglionamenti degli orari d'ingresso, anche il sistema dei trasporti ci ha dato ampie garanzie di un potenziamento".