14 giugno, la Giornata mondiale del donatore di sangue: in silenzio, salva vite

di Gregorio Spigno

Ogni anno viene celebrata dai paesi di tutto il mondo

14 giugno, la Giornata mondiale del donatore di sangue: in silenzio, salva vite

Ogni anno i paesi di tutto il mondo celebrano la Giornata mondiale del donatore di sangue (WBDD). L'evento serve a sensibilizzare sulla necessità di sangue e prodotti ematici sicuri e a ringraziare i donatori di sangue volontari e non retribuiti per i loro doni di sangue salvavita.

Un servizio del sangue che dia ai pazienti l'accesso a sangue ed emoderivati ​​sicuri in quantità sufficiente è una componente chiave di un sistema sanitario efficace.

Il tema globale della Giornata mondiale del donatore di sangue cambia ogni anno in riconoscimento degli individui altruisti che donano il proprio sangue per persone a loro sconosciute.