We are Genoa, critiche feroci sul Derby al lunedì: "Una vergogna"

di Redazione

Pinuccio Brenzini e i suoi ospiti sparano a zero sulla scelta della Lega di posticipare la Stracittadina

We are Genoa, critiche feroci sul Derby al lunedì: "Una vergogna"

Non accennano a placarsi le polemiche intorno alla decisione della Lega Serie A di posticipare il derby fra Sampdoria e Genoa al lunedì sera, anzi. Nella puntata di "We are Genoa", Pinuccio Brenzini ha chiesto un parere a tutti i suoi ospiti e la posizione è stata unanime: decisione assurda.

"Dopo la partita contro il Milan giocata di lunedì alle 15 - ha detto lo stesso Brenzini - un altro schiaffo per la città di Genoa. Perché? Qualcuno ci dovrebbe rispondere. Facciamo davvero fatica a capirlo. L'umiliazione di essere spostati alle 15 di un lunedì è una vera e propria umiliazione, sentendoci anche prendere in giro da gente che noi tutti stipendiamo, quelli cioé dell'Osservatorio". "In Spagna hanno deciso di eliminare il Monday night - gli ha fatto eco Paolo Zerbini - Anche in Germania dall'anno prossimo faranno la stessa cosa, grazie alla protesta dei tifosi che sono andati allo stadio con i fischietti e lanciando le palline da tennis in campo".

"Un tempo si giocava alla domenica - ha commentato Diego Pistacchi - ma la necessità di far cassa grazie alle tv ha costretto a inchinarsi a queste scelte".