Condividi:


Ventimiglia, maxi operazione della squadra mobile contro il traffico di migranti

di Redazione

Diciannove fermi in tutt'Italia. Collegamenti con la criminalità in Grecia e Turchia

Diciannove fermi di altrettanti indagati, eseguiti dalle squadre mobili a Bari, Milano, Torino e Ventimiglia su ordine della Procura distrettuale di Catania. I provvedimenti sono stati emessi al termine di un'indagine che ha portato a far luce su quello che sarebbe un gruppo dedito al traffico internazionale di migranti, collegato a gruppi criminali in Grecia e Turchia. Il reato ipotizzato per i 19 indagati è quello di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. 

Il "cartello" avrebbe operato come "anello di congiunzione - dicono i magistrati - con gruppi criminali attivi in Grecia e Turchia, che agevolano i migranti nel percorso verso la meta privilegiata, Francia e Nord Europa, attraverso la 'rotta orientale' che passa per Afghanistan, Pakistan, Iran, Turchia, Grecia e Italia".