Vaccino anticovid, Toti: "In Liguria in una settimana effettuate 6.390 prime dosi"

di Marco Innocenti

Crescono anche le prenotazioni che, dal 21 al 27 novembre, sono state 4.025 sempre per le prime dosi: 1.350 solo nella fascia d'età 12-19 anni

Vaccino anticovid, Toti: "In Liguria in una settimana effettuate 6.390 prime dosi"

L'impennata che si attendeva da tempo, finalmente potrebbe essere arrivata. Stiamo delle prime dosi vaccinali che, in Liguria, solo ieri (sabato) sono state 1.238, dopo le 1.222 di venerdì e le 1.154 di giovedì. "Nell’ultima settimana, cioè dal 21 al 27 novembre, sono state somministrate 6.390 prime dosi - conferma il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti - mentre nella settimana precedente erano state 3.821. Un dato importante che testimonia il raddoppio delle dosi e che arriva a pochi giorni dall’annuncio dell’introduzione del super Green pass da parte del Governo. Tendendo anche conto che a meta novembre si aveva una media di circa 700 dosi al giorno a metà novembre, che sono progressivamente salite”.

Per quanto riguarda invece le prenotazioni, queste hanno superato quota 4mila per le prime dosi (4.025), un dato che è aumentato sensibilmente. In particolare la maggiore prevalenza di prenotazioni si registra nella fascia 12-19 con 1.350 prenotazioni, segue la fascia 50-59 con 581 prenotazioni, quella dai 40 ai 49 con 522 prenotazioni, quella dai 30 ai 39 con 488, quella dai 20 ai 29 con 395, quella dai 60 ai 69 con 384 prenotazioni infine dai 70 ai 79 con 207 e quella degli over 80 con 98.

E sul vaccino per la fasci 5-11 anni: “Noi attendiamo le indicazioni del Governo - ha detto Toti - e come Regione Liguria ci siamo già messi in moto per garantire anche questa offerta a cui si aggiungerà il raddoppio delle somministrazioni dei vaccini, grazie anche alle linee senza prenotazione e a una maggiore apertura delle agende”.