Vaccinazione, dal 31 maggio le farmacie somministreranno anche Pfizer

di Marco Innocenti

Toti: "Stiamo valutando le nostre scorte per organizzare vaccinazioni con AstraZeneca su base volontaria"

Vaccinazione, dal 31 maggio le farmacie somministreranno anche Pfizer

Dal 27 maggio potranno cominciare a prendere le prime prenotazione e, a partire dal 31 maggio, nelle farmacie liguri si potrà iniziare a somministrare anche il vaccino Pfizer. L'annuncio è stato dato dal governato della Liguria Giovanni Toti nel corso del punto stampa serale sui numeri della pandemia. Nel pomeriggio di ieri, lunedì, è stato infatti firmato un accordo che prevede che le farmacie liguri inserite nel circuito vaccinale possano allargare la propria offerta, con l'obiettivo di arrivare a somministrare circa 10 mila vaccini a settimana. Chi invece avesse ricevuto la prima dose di AstraZeneca, come da protocollo, potrà comunque recarsi in farmacia per ricevere anche la seconda. Attualmente, le farmacie aderenti alla campagna vaccinale sono circa 100 ma, dal 7 giugno, saliranno a 150.

Il governatore ha poi spiegato che non ci sarà nessun open-day per la somministrazione del vaccino AstraZeneca: "Troppo alto il rischio di creare assembramenti - ha detto - Piuttosto stiamo valutando se, sulla base delle scorte a nostra disposizione, ci possa essere la possibilità di aprire una finestra di vaccinazione volontaria con questo siero".