Università, aumentano i vincitori di borse di studio in Liguria: sono 3267

di Redazione

Nell'anno accademico 2020-2021 gli studenti che beneficeranno della misura sono 82 in più rispetto al 2019

Università, aumentano i vincitori di borse di studio in Liguria: sono 3267

Aumentano gli studenti universitari vincitori di borse di studio in Liguria: per l'anno accademico 2020/2021 sono 3267 gli studenti, 82 in più rispetto all'anno precedente; l'impegno finanziario di Regione Liguria che ammonta a oltre 9 milioni di euro. Lo comunica l'assessore regionale alla Formazione e Istruzione Ilaria Cavo.

Gli studenti vincitori del bando hanno diritto a una borsa di studio economica e in servizi (alloggio e la ristorazione); beneficiano inoltre dell'esonero della tassa regionale per il diritto allo studio e delle tasse universitarie per la frequenza dei corsi all'Università degli studi di Genova.

L'importo della borsa di studio assegnata varia da un minimo di 989 euro (oltre a un pasto gratuito giornaliero) a un massimo di 5.258 euro (comprensivi dell'alloggio e del servizio di ristorazione), in base al reddito ISEE dello studente e alla città di residenza (se risulta nella tipologia di studente "in sede", "pendolare" o "fuori sede"). Il bando di concorso, emanato durante l'estate, prevedeva un requisito di merito (un numero di crediti crescenti in base all'anno di frequenza) e un requisito di reddito con un limite ISEE per presentare la domanda fino a 23.626 euro e un limite ISPE (indicatore sulla situazione patrimoniale) di 50.000 euro (il massimo possibile previsto dalla normativa nazionale).