Ubriaco in moto va contromano per evitare i vigili, denunciato

di Pietro Roth

Inseguimento nei pressi di Genova Ovest: lui senza patente da sette anni, lo scooter non aveva assicurazione

Ubriaco in moto va contromano per evitare i vigili, denunciato

Ubriaco e senza assicurazione sullo scooter ha imboccato la rampa di uscita dell'autostrada contromano per sfuggire al controllo della polizia municipale. E' successo la notte tra sabato e domenica, all'altezza di via San Bartolomeo del Fossato. Gli agenti hanno denunciato il centauro, un italiano di 33 anni, per guida in stato di ebbrezza. Tutto è iniziato nel pressi di piazza Dinegro.

L'uomo è stato notato dalla pattuglia mentre passava con il semaforo rosso. Dopo averlo seguito fino al successivo semaforo all'inizio di via Cantore, gli agenti hanno affiancato il motociclo, per chiedere al conducente di accostare. L'uomo è invece ripartito a forte velocità. All'altezza di via San Bartolomeo del Fossato il motociclista ha imboccato la rampa di uscita autostradale contromano, svoltando poi sulle corsie per la direzione levante della strada Aldo Moro, dove gli agenti sono riusciti a raggiungerlo e a bloccarlo. Il centauro era senza documenti, la moto senza assicurazione, e da un controllo è emerso che la patente gli era stata revocata da sette anni. A quel punto è stato sequestrato anche il mezzo.