Tags:

vaccino lockdown austria toti

Toti: "Lockdown solo per i no vax? Strada giusta se la pandemia peggiorasse"

di Marco Innocenti

"E' la scienza a dare le risposte, con i numeri. I vaccini stanno sconfiggendo il covid"

Toti: "Lockdown solo per i no vax? Strada giusta se la pandemia peggiorasse"

"La strada intrapresa dall’Austria dovrà essere quella da percorrere per non bloccare un intero Paese che vuole ripartire". Così il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, commentando sulla sua pagina Facebook la decisione di Vienna di ricorrere alla misura del lockdown ma solo per i non vaccinati, nel caso i numeri della pandemia nel paese dovesse continuare a peggiorare. Nessuna limitazione, invece, per chi si è vaccinato.

"In Austria, se l’epidemia peggiora - ha scritto - scatterà il lockdown solo per i non vaccinati. In Italia per fortuna, grazie alla campagna vaccinale, all’estensione del green pass e al senso di responsabilità dimostrato dalla maggior parte degli italiani, la situazione Covid continua a migliorare. Ma se le cose dovessero andare diversamente, la strada intrapresa dall’Austria dovrà essere quella da percorrere per non bloccare un intero Paese che vuole ripartire".

“A chi decide di non vaccinarsi - ha poi aggiunto in serata Toti in una nota - ancora una volta è la scienza a rispondere con i numeri: in Liguria nel mese di ottobre di quest’anno, rispetto ad ottobre del 2020, si osserva negli ospedali della nostra regione un calo di oltre 80% dei posti letto occupati in media intensità e un calo di oltre 70% dei posti letto occupati in terapia intensiva".

"Lo scorso anno eravamo in piena seconda ondata, con la nostra libertà personale limitata dalle restrizioni e con tante imprese economiche in difficoltà. Ora invece ci siamo riappropriati della nostra vita e ricominciamo a programmare il futuro. Non lo dico io ma lo dice la scienza: i vaccini stanno sconfiggendo la pandemia”.