Torino, si è suicidato il migrante aggredito due settimane fa a Ventimiglia

di Marco Innocenti

Il 23enne originario della Guinea era in isolamento per motivi sanitari in un centro di permanenza temporanea

Torino, si è suicidato il migrante aggredito due settimane fa a Ventimiglia

Era stato aggredito lo scorso 9 maggio a Ventimiglia da tre uomini che l'avevano picchiato selvaggiamente in strada, in pieno giorno. Ora, il giovane 23enne originario della Guinea, vittima dell'aggressione, si è suicidato, impiccandosi con le lenzuola del centro di permanenza temporanea di Torino, dov'era in isolamento per motivi sanitari.